“Dallo zolfo al carbone”continua la sua corsa: vince il Primo Premio al Festival Memorie Migranti di Gualdo Tadino mentre a Miami viene proiettato in concorso al IV Sicilian Film Festival

Dallo zolfo al carbone di Luca Vullo, il documentario che ha l’onore di essere il più premiato in Italia nel 2008 non smette di ricevere riconoscimenti nemmeno nel 2009.

Dopo essere entrato nell’importante lista dei documentari di lungometraggio in concorso per il Premio David di Donatello di quest’anno, dove insieme a Dallo zolfo al carbone comparivano i nomi delle opere di registi come Bertolucci, Monicelli e Calopresti, il giovane regista Luca Vullo ha ricevuto il primo premio della quinta edizione del Festival Memorie Migranti, organizzato dal Museo Regionale dell’Emigrazione “Pietro Conti” di Gualdo Tadino e che avuto come testimonial d’eccezione Piero Angela, Daniele Lucchetti e Santo Della Volpe. Il voto è stato praticamente unanime per una giuria che ne ha particolarmente apprezzato “la varietà dei documenti presentati e la capacità di organizzare l’esposizione in modo coerente, nonchè il ritmo incalzante e la colonna sonora che ha opportunamente corredato il lavoro: profondo, attento ed emozionante”.

Mentre tutto ciò succedeva in Italia giovedì 23 aprile, qualche giorno prima negli Stati Uniti il documentario veniva proiettato in concorso alla quarta edizione del Sicilian Film Festival che come le edizioni precedenti si è tenuto nella calda e soleggiata città di Miami. Il documentario che tratta i difficili temi legati alla condizione dell’emigrato (sfruttamento, identità, integrazione), ha avuto quindi la possibilità di varcare l’oceano e raggiungere anche coloro che nel nuovo mondo si sono rifatti una vita, ma che probabilmente con la testa e con il cuore non hanno mai voluto abbandonare la loro amara terra natìa.

Sabato 2 maggio Dallo zolfo al carbone sarà inoltre proiettato a Milano (Circolo Arci La Scighera, via Candiani 131) all’interno della rassegna cinematografica internazionale “Borderlands – Terre di confine”, che vedrà la partecipazione di diversi autori provenienti da tutta Europa di cui verranno presentati film, corti o documentari.

Advertisements

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: